sebina, you, sebinayou, opac, catalogo, servizi, biblioteca, utente, BiblioMo, Polo Bibliotecario Modenese SBN, Modena

SOLIERA-Comunale Campori

Novità in biblioteca

Piazza Fratelli Sassi 2

41019 SOLIERA

Contatti:

Tel.: 059 568585

E-Mail: biblioteca@fondazionecampori.it

Sito Web

Facebook

Sito web della biblioteca: http://www.fondazionecampori.it/biblioteca/

Sito web della biblioteca: https://facebook.com/bibliocampori/

Opac: https://www.bibliomo.it/SebinaOpac/library/solieracomunale-campori/MODSL

Servizi:

Wi-Fi : accesso libero alla rete EmilliaRomagnaWiFi

Accesso disabili: Accesso totale

Orari

ORARIO INVERNALE

dal 01/09/2022 al 30/06/2023

lunedì:
14:30 - 19:00
martedì:
09:00 - 13:00  / 14:30 - 19:00
mercoledì:
14:30 - 19:00
giovedì:
14:30 - 19:00
venerdì:
14:30 - 19:00
sabato:
09:00 - 13:00

ORARIO ESTIVO

dal 01/07/2023 al 31/08/2023

martedì:
09:00 - 13:00  / 14:30 - 19:00
mercoledì:
09:00 - 13:00
giovedì:
09:00 - 13:00
venerdì:
09:00 - 13:00
sabato:
09:00 - 13:00

Giorni di chiusura

  • dal 08/04/2023 al 10/04/2023
  • dal 24/04/2023 al 25/04/2023
  • dal 02/06/2023 al 04/06/2023
  • dal 24/06/2023 al 25/06/2023
  • dal 06/08/2023 al 21/08/2023

Altre informazioni

Sezione infanzia e giovani adulti dislocata presso il Centro Polifunzionale "Mulino" via Nenni 55, Soliera biblioteca@fondazionecampori.it https://www.facebook.com/ilmulinosoliera/

Info servizi

Proposta/suggerimento d'acquisto

Accettati.

Prestito interbibliotecario (ILL)

Numero massimo consentito: 2 documenti.

Document Delivery (DDL)

Non disponibile.

Postazioni internet

Non disponibili.

Posti lettura, studio e consultazione

Postazioni disponibili: 36.

Fotocopie e stampe da PC

Non disponibili.

Doni

Accettati. Chiedi ulteriori informazioni alla biblioteca.

Consultazione fondo antico e fondi storici

Disponibile.

Regolamento/carta dei servizi

Link al regolamento

Prestito

libri

Quantità: 10 documenti;
Durata: 30 giorni.

audiolibri

Quantità: 2 documenti;
Durata: 30 giorni.

audiovisivi (no proroga)

Quantità: 2 documenti;
Durata: 15 giorni.

Proroghe

Quantità: 1;
Durata: 30 giorni.

Prenotazioni

Quantità: 10 documenti;
Durata: 7 giorni.

Autoprestito

Non disponibile.

Biblioteca di Soliera, sezione adulti.

 

La biblioteca comunale Campori nasce nel 1976 come biblioteca pubblica a scaffale aperto, in prima battuta collocata in via 4 Novembre, subirà nel tempo numerosi cambi di sede fino ad essere definitivamente collocata nel piano nobile del Castello Campori in piazza Fratelli Sassi il 18 ottobre 2003. In questo nuovo contesto la biblioteca ha contribuito al miglioramento e al riassetto di una importante zona monumentale rendendola più accessibile ai cittadini.

Nell'ingresso sono collocati gli espositori delle novità e il banco per il prestito-reference.

Nella sala adiacente è collocata la sala consultazione della manualistica.  Nella sala successiva sono collocati tavoli di lettura dotati di cablaggio per il collegamento a pc personali e gli scaffali presentano i volumi di saggistica distribuiti per materie. L'ala restante, composta da due sale, è anch'essa dotata di tavoli per la consultazione dei volumi e lo studio e gli scaffali presentano i volumi della narrativa collocati per genere.

La biblioteca è dotata anche di un Archivio Deposito collocato in una stanza adiacente al cortile interno del Castello Campori, raggiungibile attraverso la Sala Consiliare. L'arredo dell'Archivio Deposito è composto da Armadi compatti metallici, la sua vicinanza con gli spazi destinati al pubblico consente di mettere il patrimonio, al suo interno conservato, a disposizione degli utenti in tempi brevissimi.

La biblioteca conserva due importanti donazioni il Fondo Emilio Lancellotti e il Fondo Zucconi.

Le finalità che la biblioteca si propone di conseguire sono le seguenti:

  • operare per la trasmissione e la diffusione del sapere finalizzato a garantire a tutti il libero e democratico accesso alla cultura e alla informazione;

  • essere luogo di incontro, promozione e divulgazione della cultura attraverso la fruizione integrata di materiali e documenti su diversi supporti, cartacei, digitali ed elettronici;

  • proporsi come luogo di socializzazione e scambio culturale rivolto a pubblici di diversa età e formazione;

  • rappresentare un punto di riferimento per le attività di animazione culturale, cinematografica, musicale, letteraria della città.

     

Polo Provinciale Modenese
Assistente digitale